5 Combinazioni di colori da evitare – e quali usano invece i designer per uno schema equilibrato e armonioso

combinazioni di colori da evitare - e quali usano invece i designer per uno schema equilibrato e armonioso

Quando si arreda una casa, la scelta dei colori può fare la differenza tra un ambiente accogliente e uno che non si armonizza bene. Molti designer hanno fatto carriera sapendo esattamente quali combinazioni di colori evitare e quali adottare per creare uno spazio equilibrato e armonioso. Esploriamo alcune di queste combinazioni e scopriamo insieme quali sono le alternative preferite dai professionisti del settore.

Colori caldi e grigio

combinazioni di colori da evitare e quali usano invece i designer per uno schema equilibrato e armonioso

Le pareti grigie possono sembrare una scelta neutra e versatile, ma accostare colori caldi come il rosso o l’arancio con il grigio può risultare contrastante e poco armonioso. Questo perché il grigio tende a spegnere la vivacità dei colori caldi. Gli interior designer raccomandano invece di optare per tonalità di blu come alternativa al grigio quando si desidera incorporare colori caldi, creando un ambiente ricco e invitante senza i contrasti abrupti che il grigio potrebbe causare.

Blu scuro e bianco brillante

Una combinazione di blu scuro con bianco brillante può sembrare attraente, ma spesso porta a un contrasto troppo forte che stancherà l’occhio. I designer preferiscono utilizzare una palette di grigi per ammorbidire il blu scuro, oppure optare per toni di bianco più caldi, come il bianco avorio, che riducono l’intensità del contrasto mantenendo l’eleganza del blu.

Colori caldi in uno spazio creativo

Colori come il rosso e l’arancio sono noti per stimolare l’energia e la creatività, ma possono anche essere troppo stimolanti in uno spazio dedicato alla concentrazione e alla calma, come un ufficio domestico. I designer suggeriscono di utilizzare il blu o il verde in tali spazi, poiché questi colori favoriscono la concentrazione e la calma, stimolando la creatività senza creare distrazioni.

Leggi  Come cambiare prospettiva quando ti senti tentato di arrenderti a ciò che conta di più

Rosso e marrone chiaro

Il rosso e il marrone chiaro possono creare un ambiente pesante e visivamente opprimente. Invece di accostarli, i designer raccomandano di combinare il rosso con toni più neutri come il grigio talpa o il beige per equilibrare l’intensità del rosso, mantenendo l’ambiente caldo e accogliente senza sovraccaricarlo visivamente.

Troppi toni audaci

Un’abbondanza di colori vivaci può rendere un ambiente confusionario e stancante. Anche in uno schema decorativo maximalista, i designer tendono a includere elementi neutri o toni più tenui per bilanciare l’effetto visivo. Questo non solo aiuta a prevenire un sovraccarico sensoriale, ma consente anche ai singoli colori audaci di spiccare più efficacemente senza competere tra loro.

Speriamo che queste informazioni vi aiutino a creare spazi più equilibrati ed armoniosi nella vostra casa. Ricordate, le combinazioni di colori possono definire l’atmosfera di un ambiente tanto quanto l’arredamento stesso. Tornate a trovarci presto per altri consigli di design e condividete l’articolo se vi è piaciuto!

Potreste essere interessati anche a

Condividi questo:
  • Casa
  • Stile di vita
  • 5 Combinazioni di colori da evitare – e quali usano invece i designer per uno schema equilibrato e armonioso